6 GIORNI DELLE ROSE, GIÀ ISCRITTI ATLETE E ATLETI DA 22 NAZIONI

6 GIORNI DELLE ROSE, GIÀ ISCRITTI ATLETE E ATLETI DA 22 NAZIONI

Fiorenzuola d'Arda (PC), 21/7/2022 - La 6 Giorni delle Rose di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza), in programma dall’1 al 6 agosto, si conferma uno degli appuntamenti più attesi del panorama internazionale della pista. Le sei giornate di gare di classe 1 Uci (il livello più alto) richiameranno infatti molti degli atleti e delle atlete più importanti del panorama mondiale.

Al momento sono 22 le diverse nazioni rappresentate da chi si è già iscritto, fra squadre nazionali e non. Si tratta, solo per citarne alcune, di Francia, Germania, Argentina, Repubblica Ceca, Danimarca, Sud Africa, Polonia, Olanda, Svizzera, Ucraina, Stati Uniti, ovviamente Italia, ma anche Australia, Armenia, Israele e Cile. Altre se ne stanno aggiungendo, mentre nei prossimi giorni andrà a definirsi in maniera dettagliata il cast dei partecipanti, che come sempre sarà di altissimo livello.

La formula di questa 25^ edizione è sostanzialmente invariata rispetto all’edizione precedente: uomini e donne disputeranno le medesime prove, tutte di classe 1 Uci (assegnano dunque il massimo punteggio per i ranking che qualificano a mondiali e olimpiadi). Le specialità saranno quelle della corsa a punti, dell’omnium (disciplina che aprirà la manifestazione il primo agosto), dello scratch, dell’eliminazione e della madison, per la cui classifica finale varrà anche la prova del giro lanciato.
Madison e giro lanciato che dunque vanno a dare vita ad una sola classifica, con le prove che saranno ripetute per tre serate dalle donne e per altrettante dagli uomini. La finale della gara a coppie femminile è in programma il 4 agosto, quella maschile il 6 agosto.
Una delle novità di questa 25^ edizione sarà la grande festa in programma giovedì 4 agosto. Una data speciale per tre motivi: il 4 agosto del 1932 Attilio Pavesi (ciclista piacentino a cui è intitolato il Velodromo) vinse le Olimpiadi di Los Angeles nella prova cronometrata di ciclismo. Stessa data nella quale l’anno scorso il quartetto azzurro composto da Ganna, Lamon, Consonni e Milan (tutti atleti in gara almeno una volta a Fiorenzuola) ha conquistato l’oro ai Giochi di Tokyo. E sempre il 4 agosto, del 1998, andò in scena la prima serata di gare della primissima edizione della 6 Giorni delle Rose. Motivo per cui quella del prossimo 4 agosto sarà una serata d’onore, dal titolo “Quattro agosto, Rose e Oro”.