6 GIORNI DELLE ROSE, FIDANZA E PATERNOSTER CONSOLIDANO IL PRIMATO. E DOMANI C'È GANNA

6 GIORNI DELLE ROSE, FIDANZA E PATERNOSTER CONSOLIDANO IL PRIMATO. E DOMANI C'È GANNA

3/8/2022 - Martina Fidanza e Letizia Paternoster consolidano il primato nella classifica generale a coppie femminile della 6 Giorni delle Rose. La coppia azzurra in maglia Acef, che indossa la maglia bianca Siderpighi di leader della generale, guida dunque la graduatoria ad una giornata dalla conclusione della gara femminile davanti a Daria e Wiktoria Pikulik,

sorelle polacche qui in maglia GM Termosanitari, che hanno dato filo da torcere alle azzurre, vincendo la madison finale. Un'americana molto combattuta e decisa all'ultimo sprint, con le polacche arrivate a 40 punti e le azzurre a 34.

Nel giro lanciato ancora vittoria di Martina Fidanza e Letizia Paternoster (Acef), che hanno fatto segnare il nuovo record della pista nel giro lanciato femminile, con il tempo di 22"756 (a 60,3 km/h dei media). Secondo posto per la coppia della Pavinord formata da Lea Lin Teutenberg e Nikola Wielowska (22"399). Terza piazza per le sorelle Pikulik (GM Termosanitari) con il tempo di 23"413.

CORSA A PUNTI MASCHILE - GP BUSSANDRI
In questa terza serata è andata in scena anche la tanto attesa corsa a punti maschile di classe 1 Uci, valida come Gp Bussandri, che ha visto imporsi il bielorusso Yauhenu Karaliok (due volte iridato dello scratch), il quale ha totalizzato 38 punti, tre in più del russo Vlas Shichkin e dell'argentino Ivan Gabriel Ruiz, anche lui a 35 punti, ma dietro al russo nello sprint finale. I tre atleti sul podio erano stati gli unici in grado di guadagnare un giro e quindi 20 punti di bonus. A premiare sono stati la sindaca di Piacenza Katia Tarasconi, presente alla serata, e Andrea Bussandri.
A tutti i premiati della serata, uomini e donne, sono state consegnate le bottiglie della Cantina Il Rintocco.

DOMANI:
Cresce intanto l'attesa per domani, giovedì 4 agosto, quando alla 6 Giorni delle Rose arriverà Filippo Ganna: il campione del mondo a crono in carica, oro olimpico dell'inseguimento a squadre, gareggerà per la primissima volta in carriera nella madison, in coppia con l'azzurro Michele Scartezzini, vicecampione del mondo di questa specialità.
Per Ganna un debutto a Fiorenzuola attorno al quale c'è tanta curiosità.
La quarta giornata si aprirà alle 20.15 con due scratch di classe 1 Uci riservati agli Under 23: prima quello femminile, poi quello maschile. Dopodichè sarà la volta delle madison valide per le gare a coppie: prima quella maschile, la prima delle prossime tre sere, poi quella femminile, che invece chiuderà la classifica generale femminile delle gare a coppie.

Quella di domani sarà anche una giornata speciale, con un momento celebrativo denominato "Rose e Oro" . Si festeggia una data particolare e importante per tre motivi interconnessi: il 4 agosto del 1932 Attilio Pavesi (ciclista piacentino a cui è intitolato il Velodromo) vinse le Olimpiadi di Los Angeles nella prova cronometrata di ciclismo. Stessa data nella quale l’anno scorso il quartetto azzurro composto da Ganna, Lamon, Consonni e Milan (tutti atleti in gara almeno una volta a Fiorenzuola) ha conquistato l’oro ai Giochi di Tokyo. E sempre il 4 agosto, del 1998, andò in scena la prima serata di gare della primissima edizione della 6 Giorni delle Rose. Attorno alle 22 la celebrazione in pista.

L’ingresso al Velodromo è gratuito tutte le sere, mentre è possibile vedere le gare tutte le sere dalle 20.30 in streaming sulla pagina Facebook “6 Giorni delle Rose – Fiorenzuola”

Programma completo e risultati sul sito www.fiorenzuolatrack.eu